Una casa sicura per il tuo bambino

Qualche consiglio utile, da chi di case se ne intende, per vivere lo spazio domestico in tutta sicurezza

Arriva un bambino, la famiglia si allarga e la casa… si restringe. Preparare un “nido” sicuro per accogliere un figlio è uno dei compiti più emozionanti ma anche più impegnativi della vita. I neo genitori non rinunciano mai a culla e fasciatoio ma ci sono alcuni accorgimenti, molti dei quali dettati dall’esperienza, che è bene osservare per garantire ai piccoli una casa davvero sicura, dalla nascita fino ad almeno l’età della scuola.

Prese elettriche e spigoli – La casa dei genitori previdenti la si riconosce subito dalle prese elettriche coperte con le apposite protezioni in plastica per impedire che manine esploratrici vadano a cercarsi guai. Stesso discorso per i paraspigoli di gomma, che ammorbidiscono ogni angolo retto della casa ad altezza testa di pargolo.

Porte – Se per evitare dita schiacciate tra anta e battuta esistono in commercio ottimi “salvadita blocca porta”, molta attenzione andrebbe prestata alle porte con vetro non infrangibile. Sono pericolosissime e andrebbero quanto meno protette applicandovi una pellicola adesiva antisfondamento.

Finestre – I bambini amano arrampicarsi alla scoperta del mondo che li circonda. Non lasciate mai le finestre aperte senza essere nei paraggi e soprattutto fate molta attenzione a mobili, sedie, divani o altri arredi che possano consentire una scalata fino a finestre o parapetti.

Mobili – Quelli più alti e stretti come le librerie, o che comunque possono essere instabili, vanno sempre ancorati alla parete per evitare ribaltamenti e schiacciamenti.

Scale – Una delle principali cause di infortunio per i bambini più piccoli sono le cadute dalle scale. Se la vostra casa è su più livelli, installate solidi cancelletti per impedire che si avventurino dove i loro passi incerti ancora non lo consentono. Quando diventano più autonomi può essere utile applicare delle strisce antiscivolo sui gradini.

Ediltecnica costruisce case belle e sicure, perfette anche per far crescere i bambini senza pericoli. Gli esempi di ultima generazione? Le “Ville dell’Olmo” a Molinella o le villette “Bouganville” a Castel Maggiore, residenze indipendenti, comode, con giardino, ad elevatissimo risparmio energetico, accessibili e fruibili da 0 a 99 anni in tutta sicurezza.

Ediltecnica è oggi una delle più importanti realtà del settore edile nella pianura bolognese, interlocutore qualificato e affidabile per tutti i diversi aspetti di un intervento edilizio: dal progetto alla vendita passando per la costruzione, dalla riqualificazione all’efficientamento energetico,  dalla messa in sicurezza sismica all’installazione delle più recenti innovazioni tecnologiche.

Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie, sia di tipo tecnico che di profilazione. I cookie di profilazione installati provengono tutti da servizi esterni. Tutti i cookie utilizzati sono necessari a fornire una migliore esperienza di navigazione. Negando l'uso dei cookie potresti non poter usufruire dei contenuti e/o servizi offerti da ediltecnica.it. Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere l'informativa estesa, dove potrai negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi